Controllo degli standard del punto vendita

Una catena di negozi di elettronica di consumo internazionale ci ha chiesto di inviare i nostri shopper esperti a verificare i punti vendita italiani relativamente alla presenza di prodotti di altri brand in modalità mystery e il rispetto degli accordi commerciali in modalità audit in incognito.

 

In questo caso gli shopper si recavano nei punti vendita acquisendo dapprima le informazioni sui prodotti venduti di altri marchi, poi si presentavano allo shop manager e insieme a lui compilavano la check list di verifica degli standard che copriva ampiezza dell’esposizione, presenza di materiali promozionali attuali, presenza dei prodotti in offerta, verifica di luminosità, pulizia e attrezzatura e valutazione della numerosità del personale impiegato.

A chi rispettava gli standard il brand assegnava dei premi e del materiale visual promozionale.

Casi studio

Villaggi turistici e Haccp

Una catena di villaggi turistici si chiedeva se i villaggi adottassero correttamente il modello HACCP. Abbiamo fornito gli shopper qualificati in ambito sicurezza sanitaria, presenti nel nostro panel auditor ISO 9001.

Monitoraggio affissioni nei distributori di carburante

Un brand del settore distribuzione carburanti gestisce una serie di cartelloni…

Controllo promoter con mystery audio

Un nostro cliente promuove i propri prodotti attraverso promoter all’interno di centri…